LE TEMATICHE

L’educazione alimentare è strutturata da argomenti strettamente correlati fra loro, per cui non ha senso parlare di un argomento ed escludere gli altri. Ad esempio, se si parla di yogurt bisogna citare tanto le sue proprietà nutrizionali, quanto il suo processo di lavorazione e la sua storia, altrimenti non si può dire di sapere cos’è lo yogurt. Sarebbe come parlare della letteratura italiana e non citare Manzoni o Leopardi.
Per questo è importante considerare l’educazione alimentare come una disciplina a sé, seppure molto vasta ed articolata, che abbraccia tematiche quali: tecnologie alimentari e della ristorazione, dietetica e nutrizione, storia e cultura dell’alimentazione, chimica degli alimenti, gastronomia, biologia e microbiologia, igiene dentale, botanica, zootecnia, diritto alimentare, valutazione sensoriale e degustazione, economia agroalimentare, biochimica, entomologia, igiene e tossicologia alimentare ecc.
Chiaramente tutti questi temi devono essere trattati in modo diverso e più o meno approfondito a seconda dell’età dei soggetti e del contesto, ma non bisogna mai impostare un percorso di educazione alimentare escludendone alcuni a priori.

Fragolina

siete in: Educazione alimentare - Tematiche