Dai 4 ai 14 anniARCIMBOLDO SONO IO!!!

Argomenti inerenti: abitudini alimentari e stile di vita, caratteristiche nutrizionali degli alimenti, cultura generale sugli alimenti.
Obiettivo: sviluppare la conoscenza della varietà merceologica degli alimenti e quindi l’abitudine ad una dieta variata, soprattutto per quanto riguarda frutta e verdura.
Articolazione: lo scopo del gioco è quello di comporre un disegno utilizzando come elementi decorativi i disegni di alcuni alimenti, secondo il tema assegnato, ispirandosi allo stile di Arcimboldo.

LA NATURA NE COMBINA DI TUTTI I COLORI
Argomenti inerenti
: abitudini alimentari e stile di vita, caratteristiche nutrizionali degli alimenti.
Obiettivo: promuovere la conoscenza ed il consumo di frutta e verdura, con particolare riferimento all’importanza di consumare frutta e verdura dei 5 colori della salute (rosso, verde, bianco, giallo-arancio e blu-viola).
Articolazione: i partecipanti devono posizionare, nel più breve tempo possibile, frutta e verdura loro assegnate nel cestino del colore di appartenenza. Gioco realizzabile a staffetta.   

 

 



Dai 4 ai 90 anniTROVA L’INTRUSO
Argomenti inerenti: caratteristiche nutrizionali degli alimenti, valutazione sensoriale, cultura generale sugli alimenti, tecnologie alimentari.
Obiettivo: imparare a conoscere gli alimenti mediante lo sviluppo della capacità di raggrupparli in base a caratteristiche comuni, dal punto di vista nutrizionale, merceologico e sensoriale.
Articolazione: il gioco viene allestito con un cartellone che riporta le immagini sparse di alcuni alimenti ed il partecipante è invitato ad individuare quelli che si differenziano dagli altri per alcune caratteristiche. Come ad esempio distinguere i prodotti lattiero-caseari dagli altri prodotti di origine animale, distinguere la verdura fra le immagini di prodotti vegetali, riconoscere le materie prime rispetto ai prodotti trasformati, distinguere i cibi dolci o con sapori o consistenze particolari ecc.

CHE PANE CUOCE IN FORNO?
Argomenti inerenti: caratteristiche nutrizionali degli alimenti, valutazione sensoriale, cultura generale sugli alimenti, tecnologie alimentari.
Obiettivo: stimolare la capacità di riconoscere le varianti di uno stesso alimento e le loro caratteristiche specifiche.
Articolazione: i partecipanti devono saper riconoscere nomi, forme e caratteristiche delle varianti di uno stesso alimento, ad esempio i formati di pasta, le tipologie di pane o le varietà di mele. Il gioco può essere anche proposto nella versione adatta ai prodotti tipici, dove i partecipanti sono invitati a riconoscere, fra i vari alimenti, i prodotti tipici della propria zona e le loro caratteristiche; ad esempio riconoscere i pani tipici fra le tante tipologie panarie italiane.

NUTRIQUIZ
Argomenti inerenti: caratteristiche nutrizionali degli alimenti, valutazione sensoriale, cultura generale sugli alimenti, tecnologie alimentari, alimenti e igiene dentale, alimenti ed ecologia, abitudini alimentari e stile di vita.
Obiettivo: promuovere l’interesse per le tematiche alimentari e l’abitudine ad informarsi correttamente ed in modo critico, senza farsi condizionare dalle mode del momento o dai media.
Articolazione: si tratta di un quiz che vede impegnati due o più concorrenti, i quali devono saper rispondere a semplici domande che spaziano a 360° sugli argomenti correlati ad alimenti e nutrizione.

CACCIA ALL’IMBALLAGGIO
Argomenti inerenti: cultura generale sugli alimenti, alimenti ed ecologia.
Obiettivo: promuovere la coscienza del consumo alimentare ecosostenibile, che influenzi le scelte alimentari anche in funzione dell’impatto ambientale che gli imballaggi dei cibi possono avere.
Articolazione: lo scopo del gioco è quello di collocare una serie di imballaggi alimentari nel contenitore giusto, secondo le generali regole di raccolta differenziata. Gioco realizzabile a staffetta.

 

 



Dai 6 ai 14 anniMEMORYZZA GLI ALIMENTI
Argomenti inerenti
: caratteristiche nutrizionali degli alimenti, valutazione sensoriale, tecnologie alimentari, cultura generale sugli alimenti.
Obiettivo: stimolare la curiosità nel saper rispondere a semplici domande su alimenti e nutrizione e ad informarsi correttamente circa le tematiche alimentari.
Articolazione: lo scopo del gioco è risolvere un memory a tema alimentare. Ogni volta che il partecipante trova le carte gemelle deve rispondere ad una domanda riguardante l’alimento raffigurato; se risponde correttamente può continuare il gioco, altrimenti passa il turno al giocatore successivo. Le carte per il gioco possono essere preparate dai ragazzi durante le varie lezioni ed utilizzate alla fine come quiz di verifica delle nozioni acquisite.

ALIMENTI E MAL DI DENTI
Argomenti inerenti
: caratteristiche nutrizionali degli alimenti, abitudini alimentari e stile di vita, alimenti ed igiene dentale.
Obiettivo: stimolare la capacità di compiere scelte alimentari in funzione del valore nutrizionale dei cibi e dell’effetto che essi possono avere sui denti. Promuovere l’adozione di corrette abitudini di igiene dentale.
Articolazione: i partecipanti sono suddivisi in due squadre, gli “spazzolini” ed i “batteri”, che si sfidano in un quiz su alimenti e giene dentale. Ad ogni risposta esatta data da una squadra, questa riceve un alimento, al termine del gioco vince la squadra che ha ottenuto più alimenti. Simbolicamente dovrebbero vincere gli spazzolini, affinché ci sia una buona igiene dentale.

ALIMENTI A CATENA
Argomenti inerenti: caratteristiche nutrizionali degli alimenti, cultura generale sugli alimenti.
Obiettivo: imparare a conoscere gli alimenti tramite lo sviluppo della capacità di raggrupparli in base a caratteristiche comuni, dal punto di vista nutrizionale, merceologico e sensoriale.
Articolazione: i partecipanti sono riuniti in cerchio ed il gioco ha inizio quando l’insegnante (o l’animatore) pronuncia il nome di un alimento. Uno dopo l’altro, i giocatori devono nominare un alimento che abbia qualcosa in comune con quello appena pronunciato, motivando la risposta.



Dai 6 ai 90 anniALLA SCOPERTA DEI TESORI DELLA PIRAMIDE ALIMENTARE
Argomenti inerenti
: abitudini alimentari e stile di vita, caratteristiche nutrizionali degli alimenti.
Obiettivo: far conoscere le caratteristiche nutrizionali degli alimenti, i fabbisogni energetici e nutrizionali dell’organismo umano e quindi la composizione di una dieta equilibrata e corretta.
Articolazione: viene allestito un modello di piramide alimentare (su cartellone o tridimensionale, in legno o cartoncino) suddivisa per livelli vuoti. I partecipanti devono inserire gli alimenti al posto giusto all’interno della piramide, in base alle loro caratteristiche nutrizionali ed alla loro importanza nella dieta.

FRIGOFRIEND
Argomenti inerenti: cultura generale sugli alimenti, tecnologie alimentari.
Obiettivo: insegnare la corretta conservazione casalinga degli alimenti in base alle loro caratteristiche di deperibilità ed alle indicazioni riportate in etichetta.
Articolazione: il partecipante deve sistemare la spesa in modo corretto, rispettando le indicazioni di conservazione riportate in etichetta e basandosi sulle caratteristiche di deperibilità dell’alimento. In particolare dovrà sistemare i cibi al posto giusto nel frigorifero, a seconda del tipo di alimento e delle caratteristiche dei vari scompartimenti del frigorifero. È opportuno inserire, fra gli alimenti da sistemare, alcuni che non andrebbero messi nel frigorifero, come “tranello”.

I 5 SENSI…MENO 1!!
Argomenti inerenti: caratteristiche nutrizionali degli alimenti, abitudini alimentari e stile di vita, valutazione sensoriale.
Obiettivo: sviluppare la sensibilità di percepire le caratteristiche sensoriali degli alimenti, escludendo l’uso di uno dei 5 sensi, allo scopo di conoscere ed apprezzare appieno i cibi che consumiamo ogni giorno.
Articolazione: i partecipanti sono messi di fronte ad un tavolo, imbandito con diversi alimenti e preparazioni gastronomiche. Lo scopo del gioco è quello di riconoscere i vari cibi e descriverne il profilo sensoriale, escludendo l’uso di uno dei 5 sensi. Per rendere più anonimi possibile i cibi, si consiglia di tagliarli a dadini e nascondere le confezioni e gli involucri.
Il gioco può essere proposto anche in un’altra versione, che consiste nel sottoporre all’assaggio da parte del partecipante, bendato, di alcune preparazioni gastronomiche, delle quali deve dire il nome e riconoscere gli ingredienti principali.

ABBINA E SOSTITUISCI
Argomenti inerenti
: abitudini alimentari e stile di vita, caratteristiche nutrizionali degli alimenti.
Obiettivo: sviluppare la conoscenza delle caratteristiche nutrizionali degli alimenti e la capacità di abbinare cibi e condimenti in modo da vere piatti nutrizionalmente bilanciati.
Articolazione: ad ogni giocatore (o ad ogni squadra) è assegnata una lista di alimenti e condimenti, che devono essere abbinati nel modo giusto, in base alle loro caratteristiche nutrizionali, al fine di ottenere un menù nutrizionalmente equilibrato.

COSA BOLLE IN PENTOLA?
Argomenti inerenti
: caratteristiche nutrizionali degli alimenti, cultura generale sugli alimenti.
Obiettivo: sviluppare la conoscenza delle caratteristiche nutrizionali degli alimenti mediante lo sviluppo della capacità di raggrupparli a seconda della loro composizione in nutrienti.
Articolazione: ai partecipanti vengono assegnati degli alimenti, che devono essere collocati nel pentolone che porta il nome del gruppo di appartenenza (ad esempio “Gruppo cereali e derivati”, “Gruppo grassi da condimento” ecc). Gioco realizzabile a staffetta. 


 

Dagli 8 ai 18 anniCACCIA AL TESORO IN TAVOLA
Argomenti inerenti: abitudini alimentari e stile di vita, caratteristiche nutrizionali degli alimenti, cultura generale sugli alimenti, tecnologie alimentari, alimenti ed igiene dentale, alimenti ed ecologia.
Obiettivo: stimolare l’interesse di saper rispondere a semplici domande o curiosità su alimenti&C.
Articolazione: i partecipanti sono coinvolti in una caccia al tesoro, i cui indizi sono in tema di alimenti, nutrizione ecc. Ovviamente il tesoro deve essere un tavolo imbandito con cibi per uno spuntino sano ed equilibrato.



Dagli 8 ai 90 anniETICHETTANDO
Argomenti inerenti: caratteristiche nutrizionali degli alimenti, abitudini alimentari e stile di vita, cultura generale sugli alimenti.
Obiettivo: stimolare la capacità di saper decifrare e comprendere le informazioni di vario genere riportate sulle etichette degli alimenti, imparando anche a riconoscerli indipendentemente dalle immagini e dal nome commerciale presente sulla confezione.
Articolazione: dall’etichetta dell’alimento, modificata per essere senza nome e senza immagini, i partecipanti devono definire di che prodotto si tratta. Il gioco può essere trasformato in lezione vera e propria se il significato delle varie scritte e diciture viene spiegato mentre i partecipanti giocano.

CUOCHI PER UN GIORNO
Argomenti inerenti
: caratteristiche nutrizionali degli alimenti, valutazione sensoriale, abitudini alimentari e stile di vita, tecnologie alimentari.
Obiettivo: sviluppare la conoscenza delle unità di misura casalinghe e ad esprimersi tramite esse quando si parla di menù e quantità di alimenti. Imparare ad abbinare i cibi in base alle loro caratteristiche nutrizionali.
Articolazione: i partecipanti devono comporre un menù (o una ricetta) nutrizionalmente bilanciato esprimendo le quantità di alimenti (o di ingredienti) utilizzando le unità di misura casalinghe (piatto, bicchiere, tazza, cucchiaio ecc), anziché con le unità di misura del sistema internazionale (g, l, ml, ecc).

ALIMENTO SEI UN MITO
Argomenti inerenti: caratteristiche nutrizionali degli alimenti, abitudini alimentari e stile di vita, tecnologie alimentari, cultura generale sugli alimenti.
Obiettivo: promuovere l’interesse per le tematiche alimentari e l’abitudine ad informarsi correttamente ed in modo critico, senza farsi condizionare dalle mode del momento o dai media.
Articolazione: i partecipanti sono chiamati alla bocca della verità per definire come “veri” o “falsi” alcuni fra i più famosi miti dell’alimentazione, come ad esempio “E’ vero che gli spinaci contengono tanto ferro?”.

 


siete in: Giochi